Wrap up Fase 4 - Quale Prodotto

Siamo arrivati alla fine di questa fase decisiva.

Hai deciso, a grandi linee, quale prodotto presenterai al mondo nel test che ti accingi a fare.

Riassumendo i passi, per prima cosa hai definito la tua Proposta di Valore (Value Proposition), per fissare il cuore della tua offerta al pubblico. Il modo incui il tuo prodotto risolve un problema sentito dal cliente.

In secondo luogo, ti ho suggerito di scegliere un trend.

Ricordi l’allusione con la festa?

Devi scegliere a quale festa vuoi partecipare, a quali valori ispirarti per rendere riconoscibile la tua proposta.

Più riesci a legare il tuo prodotto ad un universo di significati e valori di riferimento, maggiore sarà la tua capacità di farti notare e di rendere più fedeli i tuoi clienti.

E’ la base del tuo branding, ma questi sono argomenti che meritano un percorso ad hoc. Non qui, altrimenti questo Startup pratico non finisce più…

Scelta la festa a cui partecipare, datti da fare per farti notare.

Mettiti al centro della pista e diventa un leader. Più ti renderai visibile e maggiore sarà la tua capacità di attrarre clienti.

Successivamente hai definito le funzionalità da includere nella costruzione del tuo MVP (Minimum Viable Product), ovvero la “bozza” di prodotto.

La versione costruibile con il minor sforzo possibile, da poter presentare al mercato per testarlo. Hai usato uno schema molto pratico, dando priorità alle funzionalità che andavano a risolvere specifiche criticità evidenziate dal potenziale cliente nelle interviste svolte nelle fasi precedenti.

Chiaro questo passaggio?

Problema evidenziato dal cliente nella customer persona = funzionalità risolutiva inserita nel prodotto.

No frills, niente fronzoli, solo cose importanti.

Costruito l’MVP, hai definito un set di indicatori chiave da tener d’occhio per capire cosa funziona e cosa no nella successiva fase di test. Il tuo cruscotto per capire come sta andando.

Infine, hai fatto un primo ragionamento sul prezzo da proporre senza rimetterci economicamente.

Una prima analisi dei costi per capire in quale fascia di prezzo potresti inserirti.

Senza considerare eventuali altre strategie di prezzo che valuterai più approfonditamente dopo aver testato l’MVP ed ascoltato quello che i potenziali clienti ti suggeriranno.

Questa fase è stata veramente densa.

Adesso preparati all’azione, perchè si esce dall’ufficio e si testa il prodotto sul serio, finalmente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *